Fatturazione elettronica: proroghe, scadenze e cosa fare

La fatturazione elettronica è in procinto di divenire reale.

Doveri rilevanti per la fatturazione elettronica duemiladiciannove

Il 1° Gennaio 2019 entrerà in vigore un nuovo sistema di fatturazione elettronica che sostituirà l’odierna prassi di fatturazione.

Le enti e le partite IVA si stanno ponendo da mesi Varie questioni. La minaccia del cambiamento è costantemente presente. Potrebbe però essere occasione di un cambiamento in positivo nel mondo delle aziende e dei liberi professionisti.

Fu nel duemilaquattordici che fu realizzato il primo passaggio. In quel periodo la fatturazione elettronica cominciò ad essere obbligatoria per tutti quelli che avevano a che fare con la Pubblica Amministrazione o con aziende quotate in borsa.

Seppure in modalità opzionale, dal duemiladiciassette, tutti i soggetti privati hanno modo di adoperare il Sistema di Interscambio dell’Agenzia delle Entrate. In questo modo possono inviare o ricevere le fatture elettroniche.

Gli scambi economici tra imprese e professionisti o privati, con la Legge finanziaria duemiladiciotto avranno l’obbligo della fattura elettronica.

Dal primo gennaio duemiladiciannove per la vendita e le prestazioni di servizi praticate tra soggetti residenti, stabiliti o identificati in Italia, e per le attinenti variazioni, sono emesse esclusivamente fatture elettroniche. La trasmissione/ricezione avviene utilizzando il Sistema di Interscambio e secondo il formato XML già in uso per la FatturaPA.

Clicca qui e scopri tutto sulla fatturazione elettronica!

E’ all’Agenzia delle Entrate che andranno trasmessi i dati delle operazioni tra soggetti non stabiliti nel territorio dello stato. Fanno eccezione coloro per i quali è stata emessa bolletta doganale. La trasmissione telematica deve essere attuata entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello della data del documento emesso.

L’obbligo di fatturazione elettronica non è per chiunque. Chi usa i regimi semplificati o forfettari, non ha l’obbligatorietà.

Proroghe e anticipi della fatturazione elettronica

Una delle proroghe più importanti è stata quella per i benzinai. Non erano preparati per recepire il nuovo metodo nel momento in cui sarebbe dovuto diventare obbligatorio e quindi protestarono. Inizialmente si era previsto di rendere la fattura elettronica obbligatoria in anticipo per questa categoria. {Ma tutto è stato posticipato al 1° Gennaio 2019.

In alcuni settori l’adozione della fattura elettronica è in anticipo rispetto ad altri. Dal 1° settembre 2018 sarà obbligatoria per il tax free shopping. L’obbligo riguarderà i seguenti casi:

  • acquisti da parte di viaggiatori extra UE
  • acquisti di importo superiore a 155 Euro al lordo dell’IVA
  • acquisti per uso personale o familiare
  • Oggetti acquistati ma destinati ad essere portati fuori dal territorio comunitario

Clicca qui e scopri tutto sulla fatturazione elettronica!

Cerchiamo di capire meglio che cos’è la fatturazione elettronica

Tutti noi dal 1° Gennaio 2019 saremo interessati dalla fatturazione elettronica. ma nella pratica cos’è? E’ un nuovo modo di considerare la fattura. Oggi siamo abituati a stampare le fatture su carta e spedirle. Poi le fatture saranno trasmesse e ricevute elettronicamente. Anche la conservazione sarà digitale, trattandosi di un file. La conservazione, l’invio e la ricezione dei documenti avverranno in un modo totalmente diverso da oggi.

Esistono delle specifiche che descrivono esattamente il modo in cui vanno realizzate le nuove fatture: si chiama FatturaPA. La trasmissione, ricezione o conservazione del file consiste semplicemente nel conservare un file in xml.

Non sarà comunque necessario imparare a programmare per fare una fattura.

La fattura è un soggetto piuttosto vecchio che, nonostante abbia visto rinnovarsi i mezzi per produrla, essa risulta essere sempre uguale. La conservazione della classica fattura fino ad oggi era fissata in 10 anni. Per 10 lunghi anni le fatture andavano conservate in formato cartaceo.

La fatturazione elettronica invece introduce una serie di standard per la creazione, l’invio e la conservazione delle fatture stesse.

Clicca qui e scopri tutto sulla fatturazione elettronica!

Mediante un software di fatturazione elettronica, oggi, vengono create le fatture elettroniche. Per garantire l’identità del soggetto che la emette, il documento viene firmato digitalmente. Anche un intermediario può farlo.

Il Sistema di Interscambio è il punto di passaggio obbligatorio per inviare le fatture, sia che il destinatario sia la Pubblica Amministrazione, sia che si tratti di un privato. Il sistema di interscambio, nell’inoltrare la fattura al destinatario, svolge anche i dovuti controlli. Il sistema di interscambio quindi funziona sia da snodo per la messa in comunicazione del mittente con il ricevente, sia da controllo del corretto formato della fattura.

“Come funziona la fatturazione elettronica? ” è sicuramente una delle domande più frequenti degli ultimi tempi

Cercando di non impazzire con tutti i dettagli della fattura elettronica, cerchiamo di vedere almeno le cose che defvi assolutamente sapere:

  • Compilazione della fattura elettronica
  • Firma elettronica qualificata e invio tramite il Sistema d’Interscambio
  • Ricezione e registrazione della fattura
  • Conservazione della fattura elettronica

Come si compila una fattura elettronica

Tra la fatturazione verso la pubblica amministrazione e verso i privati, mediante il Sistema di Interscambio, non sono poi così diversi. Un software gestionale può essere il miglior modo per generare una fattura elettronica. I più recenti sono anche web based.

L’emissione della fattura elettronica è lo stesso della fattura classica: redigi la fattura e la invii mediante in Sistema di Interscambio. Il Codice Univoco Ufficio di 6 caratteri che va inserito obbligatoriamente in fattura è l’unica differenza tra le fatture per la Pubblica Amministrazione e quelle B2B o B2C.

Per la trasmissione della fattura verso i privati c’è ancora ambiguità. Come faràà il Sistema di Interscambio a instradare la fattura verso un cittadino privato? Forse mediante il codice fiscale? Una fattura cartacea o in pdf potrà essere sempre richiesta dal privato.

Clicca qui e scopri tutto sulla fatturazione elettronica!

Per i destinatari B2B le possibilità di invio sono due: mediante PEC e mediante il Sistema di Interscambio.

Anche coloro che non usano un gestionale per tenere la contabilità aziendale, probabilmente dovranno convertirsi. L’uso di un gestionale sarà di grande aiuto per preparare le fatture elettroniche in xml e per firmarle digitalmente. Il gestionale infatti si occuperà sia di generarla, sia di firmarla elettronicamente.

Come faccio a ricevere una fattura elettronica?

Le fatture emesse verso di te, ti saranno notificate dal Sistema di Interscambio. Esso svolge le funzioni di un sistema postale. Chi riceve le fatture potrà registrarle mediante il proprio software.

Conservazione sostitutiva delle fatture elettroniche: significato

Si tratta dell’equiparazione del valore legale dell documento digitale a quello del documento cartaceo. Sono 10 gli anni in cui è obbligatorio conservare le fatture elettroniche, sia da parte di chi le emette, sia da parte di chi le riceve.

Vantaggi reali della fatturazione elettronica

Il nuovo tipo di fatturazione introduce diversi vantaggi:

  • Riparmio: addio al consumo cartaceo e di inchiostro
  • Sicurezza: abbattimento dei rischi di smarrimento delle fatture
  • Tempi: ricerca molto più facile
  • Fisco: abbattimento dell’evasione fiscale

Chi è esentato dalla fatturazione elettronica

  • I regimi forfettari
  • chi ha il regime dei minimi
  • scambi di beni e servizi verso non residenti comunitari

L’esonero dei soggetti elencati riguarda solo l’emissione delle fatture. Quelli che hanno un regime forfettario o dei minimi, ad esempio, dovranno comunque attrezzarsi per ricevere le fatture elettroniche

Clicca qui e scopri tutto sulla fatturazione elettronica!

Commenti

FDA Toxicology controlla i laboratori di ricerca

Un esperimento su cavie è generalmente denominato con la parola sperimentazione animale.
Il fine è quello di scoprire i problemi che alcune sostanze provocano nell’uomo. La biosimilar toxicology è il punto cardine necessario per effettuare questi test. In ambito fisiopatologico e biologico questa pratica è particolarmente usata. Gli esperimenti sono di svariati tipi. L’induzione di sostanze specifiche su una cavia studiando le reazioni ai farmaci e alle terapie è uno degli esperimenti più attuati. Certe volte vengono utilizzati dei virus per studiare il dato. A livello mondiale sono state introdotte delle linee guida da seguire come la FDA toxicology, che controlla i laboratori dove vengono eseguiti gli studi.

La Rat Toxicology è realmente necessaria?

Un argomento molto corrente e di particolare dibattito è l’uso di cavie da laboratorio per praticare dei test. Lo sviluppo della ricerca scientifica, è dovuto in una buona parte del suo progredire al ruolo che la sperimentazione animale ha esercitato in questi decenni, ma continua a suscitare un problema morale per alcuni. “Violenza non essenziale e utile”, ecco come sono definite le teorie per certi, visto pensano che l’avanzamento in campo medico non debba focalizzarsi su queste analisi. La sperimentazione sugli animali è stata da decenni utilizzata dall’analisi biomedica per la sperimentazione di nuove teorie mediche. Analizzare l’evolversi delle infezioni sulle cavie per comprendere in maniera migliore i funzionamenti di attacco sul corpo umano e creare nuovi farmaci. La reale utilità di qualsiasi esperimento e sulla loro conformità sull’uso degli animali sono alcuni dei dubbi che hanno cominciato ad affliggere la comunità scientifica malgrado gli innumerevoli miglioramenti della medicina che sono sotto gli occhi di ogni persona.

L’EMEA Toxicology per un maggiore rispetto delle cavie

L’EMEA Toxicology vigila per un maggior rispetto degli animali reputando inevitabile la sperimentazione animale rimanendo entro certi parametri dettati dalla legge. All’interno della Comunità Scientifica chi sostiene l’uso della sperimentazione sugli animali, come la Rat Toxicology, dimostra che senza quest’ultima oggi non potremmo essere in grado di combattere molte infezioni e non esisterebbero tanti dei farmaci attualmente nel mercato. Ogni premio nobel per la medicina viventi, infatti, hanno dichiarato che la sperimentazione in campo medico ha guadagnato innegabili privilegi dall’uso di cavie in laboratorio. Tutti i ricercatori del mondo usano la sperimentazione del gene targeting utilizzata sulla Rat Toxicology inserendo geni nei ratti per creare delle mutazioni e analizzarle nel caso specifico. Qualsiasi gene può essere selezionato e cambiato in base alle esigenze del ricercatore. Questa tecnica sta prendendo valore anche sugli esperimenti sul cancro, su moltissime malattie e nell’ambito della medicina clinica.

Commenti

I migliori integratori

Integratori

 Gli integratori sono dei preparati che integrano la normale alimentazione. Sono, infatti, una fonte concentrata di nutrienti. Sono contengono una o più sostanze nutrienti. Assunti oltre la regolare alimentazione, servono a favorire l’assunzione di determinati principi nutritivi non presenti negli alimenti di una dieta non corretta, sbilanciata o insufficiente. Gli integratori vengono consigliati nei casi in cui l’organismo abbia un’effettiva carenza di determinati elementi o sostanze: non sono dunque sostanze curative, ma servono a integrare una normale dieta, ma in nessun caso sostitutive di una dieta alimentare. Esistono svariati tipi di integratori, integratori energetici, integratori naturali, proteici e molti altri. Una persona sceglie gli integratori in base alle proprie esigenze, allo sport che pratica e che obbiettivo vuole raggiungere, tutto questo su consiglio di un nutrizionista, dato che un abuso di queste sostanze può dannegiare il nostro organismo. Molte persone sono attratte dall’integrazione alimentare perché pensano che possa garantire loro benessere e vitalità, o comunque contribuire a migliorare la loro performance sportiva, ma l’eccesso di assunzione di queste sostanze  determinano l’espulsione di altre; e possono essere dannose e possono arrecare gravi sintomi al nostro organismo. Se volete aumentare la vostra massa muscolare in maniera sana e forte, gli integratori Gensan sono perfetti per aumentare la vostra muscolatura, insieme ad una sana dieta e un regolare allenamento in palestra. I nostri integratori vengono usati dai migliori body-builder italiani, sono affidabili e molto convenienti, i migliori che possiate trovare in commercio.

Cosa offriamo

  Abbiamo da offrirvi moltissimi tipi di integratori in base alle vostre esigenze: perdita peso, aumento massa muscolare, benessere per il proprio fisico, avere maggiore energia e resistenza fisica. I prodotti più venduti sono senz’altro i nostri integratori proteici, integratori costituiti da proteine allo scopo di aumentare massa muscolare, usati molto da coloro che praticano sport molto intesi, a livello agonistico e da coloro che frequentano le palestre e hanno intenzione di entrare nel mondo del body-building. null Mentre per coloro che vogliano perdere peso, abbiamo integratori naturali che abbinati ad una costante attività fisica aiutano a perdere peso migliorando lo smaltimento  di grassi e carboidrati, ed aiutano a tonificare muscoli. null Per avere maggiore energia e resistenza fisica dovete assolutamente provare i nostri integratori energetici, che insieme alle nostre barrette Gensan sono un mix perfetto di energia, prese prima dell’allenamento vi aiuteranno ad avere più resistenza e a migliorare le vostre prestazioni fisiche. null Se volete tenervi in forma e tonificare i vostro fisico, potrete provare i nostri integratori per il benessere fisico, vi aiuteranno a regolare il metabolismo e il normale funzionamento cardiaco. null Se dopo una settimana di allenamento siete ancora stanchi dovrete provare i nostri aminoacidi, vengono utilizzati per velocizzare il tempo di recupero post workout e aiutare a riparare le microfratture nel tessuto muscolare, formatesi dopo un duro e intenso allenamento. null Ultima novità del nostro mercato sono le barrette proteiche o energetiche, ideali per una veloce e completa fonte di energia e proteine, disponiamo di barrette di vari gusti, convenienti, ricche di gusto, energia e proteine. null

Comments off

Offerte viaggi Seychelles

Seychelles Incanto propone viaggi e vacanze “su misura”, per vivere al meglio un’esperienza indimenticabile alle isole Seychelles. Oltre alle nostre strutture come hotel, alberghi che sognate, vi offriamo anche il volo per le Seychelles, tramite la nostra compagnia di riferimento: Emirates.

I migliori pacchetti vacanze alle Seychelles

In diversi fasi dell’anno ci sono quotazioni molto convenienti per il volo verso le Seychelles che usiamo per le nostre offerte: frequentemente però non è sempre possibile confermarle e alcune imposte sono soggette a limitazioni.
Con Seychelles Incanto sarete in grado vagliare la decisione migliore per le vostre vacanze e per il volo alle Seychelles: ricordiamo che sia il prezzo del volo che la scelta della struttura dipendono molto dall’anticipo con cui si prenota il soggiorno. Più è l’anticipo, più grande è la possibilità di scovare la soluzione migliore sia per il volo per Seychelles che per la location.

I pacchetti viaggio con Emirates

La nostra compagnia per il volo verso Seychelles è Emirates, una delle più grandi compagnia aeree che pone a disposizione una schiera di aerei tra i più belli. Sul vostro volo verso le Seychelles avrete la possibilità di usufruire di servizi di accoglienza di alta qualità, con sistemi di svago eccellenti, testando il comfort in ogni classe.

Comments off

Con Incanto nei migliori Resort delle Seychelles

Le vacanze alle Seychelles rimarranno sempre indelebili nella vostra mente. I servizi dei resort alle Seychelles vi segneranno per sempre.Seychelles Incanto ha selezionato i migliori resort delle Seychelles e garantisce ai propri acquirenti turisti un’esperienza esclusiva in ognuno di essi.Anche nel caso di una vacanza a budget ridotto, Seychelles Incanto ha i giusti contatti per trovare i resort migliori; nel caso in cui anzi non si badi a spese, il livello e le categorie di lusso dei resort con cui ha contatti Seychelles Incanto, raggiungono standard molto elevati.

I resort alle Seychelles nel più completo rispetto della natura

Indipendentemente dall’offerta e dal livello che ogni resort alle Seychelles propone, in tutte le strutture troverete una caratteristica comune: la loro incondizionata integrazione nella natura e nel paesaggio circostante. E’ improbabile trovare una struttura turistica o un resort che abbia danneggiato il paesaggio. Questo profondo rispetto per la natura va di pari passo con i servizi offerti che sono molti e che non vi faranno mancare niente. La bellezza dei resort sta proprio in questo collegamento diretto con la natura che spesso è addirittura parte integrante delle strutture stesse.

Ogni tuo desiderio troverà spazio nei resort selezionati alle Seychelles.

Nei resort selezionati da Incanto nel fantastico arcipelago delle Seychelles potrete trovare diverse tipologie di collocazione: ville private di varie dimensioni, certe munite di vasca e/o parco privato, zone giorno o relax anche riservate, che frequentemente si affacciano sull’Oceano o che sono rese appartate e finemente ricavate nella Jungla per conseguire il massimo della riservatezza. Il lusso dei resort alle Seychelles è estremamente alto e tutti i resort sono dotati di SPA. Le strutture turistiche alle Seychelles sono tutte gestite da personale specializzato ed esperto e frequentemente, per i trattamenti realizzati, vengono utilizzate materie prime locali come le spezie, la vaniglia, il cocco.Goditi le migliori vacanze alle Seychelles….

Commenti

Fare rete tra imprese

Unindustria Bologna è un’associazione che nasce dalla fusione di Confindustria Bologna e Api Bologna. Questo è accaduto nell’assemblea straordinaria del 31 Maggio del 2007.

Il direttore generale Tiziana Ferrari sovrintende al funzionamento di tutta l’associazione e a tutta la gestione organizzativa e operativa.
Il Direttore Generale Tiziana Ferrari gestisce inoltre le risorse umane dell’associazione ed è in carica da Settembre 2011.

Fare rete tra le imprese apre le porte a nuove possibilità di sviluppo per le aziende e specialmente in un contesto locale come quello di Bologna, la cooperazione tra le aziende può fare realmente la differenza.
Unindustria promuove eventi per favorire la formazione all’interno delle imprese poiché è in essa che trovano spazio le possibilità di sviluppo volte ad un miglioramento della qualità e ad un miglior posizionamento concorrenziale.

Comments off

Far colloquiare AS400 e PHP nella modernizzazione 5250

Zend e IBM con il loro accordo del 1995 hanno permesso che il PHP potesse essere usato sui server AS400. Il PHP e noto da tanti anni per essere uno dei linguaggi dinamici usati parecchio frequentemente per la realizzazione di siti internet o programmi che funzionano sul web. E’ nato nel 1995 sviluppandosi in modalita ininterrotta negli anni ed e giunto alla quinta versione. E’ possibile utilizzarlo in contesti ampiamente diversi grazie alla sua elasticita. Dopo il suddetto accordo, si possono realizzare moduli in PHP dentro ai server AS400 con successivi benefici per tutti, personale e sviluppatori. Una delle principali modifiche introdotte con la modernizzazione 5250 e sicuramente la possibilità di trasformare in web le pagine dell’AS400. Ci sono diversi applicativi che permettono di trasformare l’€™AS400 in un sistema piu agevolmente usabile da interfaccia web.Di frequente pero il risultato non e meritevole.

Usare le soluzioni migliori per effettuare la modernizzazione 5250

Una delle scelte migliori per la modernizzazione 5250, oltre quella di rivolgersi a Sidim e quella di convertire i fondamentali moduli e le principali pagine in modo da ottimizzare il trasferimento di interfaccia per il cliente. Con questo criterio e possibile tutelare le logiche di funzionamento essenziali. I gestionali AS400 che hanno avuto questa variazione, la quale e da sidim intendersi nelle attivita di modernizzazione 5250, si riconoscono immediatamente. Invece che associarsi totalmente con l’AS400, in alcuni casi capita che si proceda alla modernizzazione 5250 facendo nuovi moduli che interagiscono sia con l’€™AS400 che con il PHP. Le possibilita che offre il server AS400 dopo la modernizzazione sono notevolmente migliori.

In che modo capire se e conveniente effettuare la modernizzazione 5250?

Disporre di un server AS400 sul quale e stata effettuata una modernizzazione 5250 ha sicuramente i suoi benefici. I vantaggi sono principalmente dal punto di vista della grafica, e permettono una miglior gestione sia a livello di amministrazione che da persona che utilizza il prodotto. Le imprese che realizzano la modernizzazione 5250 sono parecchie ma alcune si contraddistinguono da altre per la loro conoscenze sia del server AS400 che del PHP. Spesso le societa che si occupano dell’€™AS400 non hanno al loro interno sviluppatori preparati in PHP. Esistono pero ditte che hanno internamente programmatori estremamente preparati sia in PHP che in AS400 e che frequentemente hanno strette collaborazioni con agenzie web o fanno parte di un raggruppamento che offre molti servizi.

Disporre di un server aggiornato offre certamente un miglior controllo di gestione e una migliore capacita di contabilità analitica

Comments off

Da dove deriva la modernizzazione 5250

Da circa 10 anni, dopo l’accordo tra Zend e IBM, i server AS400 hanno il linguaggio PHP al loro interno. PHP (Personal Home Page) è un linguaggio particolarmente utilizzato per creare applicativi web come siti internet. Oggi siamo giunti alla versione 5 ma è comparso nel 1995 e si è sviluppato costantemente nel tempo. La sua versatilità permette di usarlo per moltissime situazioni diverse. Dopo il suddetto accordo, è possibile creare moduli in PHP dentro ai server AS400 con successivi benefici per tutti, utilizzatori e sviluppatori. Una delle principali migliorie introdotte con la modernizzazione 5250 è certamente la possibilità di trasformare in web le pagine dell’AS400. Sul mercato ci sono diversi programmi che trasformano le pagine poco user-friendly particolari dell’AS400 in un qualcosa di maggiormente utilizzabile. Spesso il risultato però è insoddisfacente a meno di non rivolgersi ad aziende che hanno al loro interno conoscenze ampie sia di PHP che di AS400 come Var Sidim.

Le soluzioni migliori per la modernizzazione 5250

Le soluzioni migliori per la modernizzazione sono quelle in cui insieme al cliente si studiano le principali pagine e i maggiori moduli del software gestionale da trasformare web. In questo modo si salvaguardano le logiche di funzionamento. I gestionali AS400 che hanno avuto questa modifica, che rientra nelle attività di modernizzazione 5250, si riconoscono immediatamente. Per la modernizzazione 5250, all’AS400 e il PHP spesso vengono aggiunti dei componenti che si allacciano a entrambi. Gli interventi di modernizzazione servono per migliorare e allargare le qualità che offre il server AS400.

La modernizzazione 5250 serve a tutti?

Sicuramente avere a disposizione un server sul quale è stata fatta la modernizzazione 5250 è un miglioramento. Avere un’interfaccia grafica agevola la gestione da parte di chiunque. Le aziende che effettuano la modernizzazione 5250 sono diverse ma alcune si contraddistinguono da altre per la loro capacità tecniche relative sia del server AS400 che del PHP. Spesso le aziende che si occupano dell’AS400 non hanno al loro interno programmatori competenti in PHP. Sicurezza ed affidabilità sono alla base dell’attività di modernizzazione: è apprezzabile affidarsi ad società con tutte le abilità necessarie o che facciano parte di un gruppo con vaste capacità sia di AS400 che di PHP.

Avere un server aggiornato consente sicuramente un miglior controllo di gestione e una migliore capacità di contabilità analitica

Comments off

Proteggi la tua casa e i tuoi patrimoni: scegli A4 Sicurezza per i tuoi impianti antifurto a Pistoia

Dal 1985, A4 Sicurezza si occupa di sistemi di sicurezza attiva e passiva. Installiamo impianti antifurto a Pistoia, e siamo in grado di proporvi consulenza, preparazione e sostegno nella realizzazione di sistemi di videosorveglianza e antifurto.

La provincia di Pistoia è al quinto posto nella classifica distrettuale, per quanto riguarda i furti nelle residenze (dati 2012): disporre di impianti di sicurezza attiva o passiva è una valevole tecnica per salvaguardare i propri possedimenti e la proprietà.

Cassette di sicurezza e armadi blindati a Pistoia

Nell’ambito della sicurezza passiva, siamo in grado di progettare cassette di sicurezza e armadi blindati a Pistoia, che sono adeguati a diverse necessità. Potete conservare beni pregiati, proteggere documentazioni preziosi e soldi. Rivolgetevi ad A4 Sicurezza per ottenere maggiori informazioni e consulenza su gli armadi blindati a Pistoia.

Come installare casseforti a Pistoia

Per quanto concerne gli impianti di sicurezza passiva, ulteriormente alle cassette di salvaguardia e armadi blindati, A4 Sicurezza è in grado pure di montare casseforti a Pistoia. Per la propria abitazione, per le imprese o gli studi professionali, vi offriamo casseforti di varie classificazioni: a parete, a mobile oppure componibili, con serratura a chiave, con combinatore meccanico, elettronico e time delay. Per l’installazione di casseforti a Pistoia, contattate A4 Sicurezza per una stima gratuita.

Armadi portafucili a Pistoia

Tra i tipi di armadi blindati rientrano anche gli armadi portafucili, necessari per custodire fucili e pistole nella propria abitazione. Offriamo una linea completa di contenitori blindati e armadi portafucili a Pistoia, sia per armi “corte” che “lunghe”. Inoltre, le attuali direttive in materia di possesso d’armi prevedono che le armi vengano tenute in casa in contenitori protetti e sicuri: gli armadi portafucili sono una strada sicura e pratica. Non indugiate a contattare ad A4 Sicurezza nel caso vogliate più informazioni per sistemarsi armadi portafucili a Pistoia.

Commenti

A4 Sicurezza per i tuoi impianti antifurto a Pistoia

Dal 1985, A4 Sicurezza si occupa di sistemi di sicurezza attiva e passiva. Installiamo impianti antifurto a Pistoia, e siamo in grado di offrirvi consulenza, preparazione e sostegno nella realizzazione di sistemi di videosorveglianza e antifurto.

La Il distretto di Pistoia è al quinto posto nella classifica in toscana, per quanto riguarda i furti nelle case (dati 2012): avere a disposizione impianti di sicurezza attiva o passiva è una efficace tecnica per salvaguardare i propri beni e la proprietà.

Cassette di sicurezza e armadi blindati a Pistoia

Nel settore della sicurezza passiva, possiamo progettare cassette di sicurezza e armadi blindati a Pistoia, che sono adeguati a diverse necessità. Potete conservare beni preziosi, proteggere documentazioni preziosi e soldi. Contattate A4 Sicurezza per ottenere più informazioni e consulenza su gli armadi blindati a Pistoia.

Come installare casseforti a Pistoia

Per quanto interessa i sistemi di sicurezza passiva, oltre alle cassette di salvaguardia e armadi blindati, A4 Sicurezza è in grado anche di montare casseforti a Pistoia. Per la casa, per le imprese o gli studi specialistici, vi offriamo casseforti di varie classificazioni: a muro, a mobile oppure componibili, con serratura a chiave, con combinatore meccanico, elettronico e time delay. Per l’installazione di casseforti a Pistoia, contattate A4 Sicurezza per un preventivo gratuito.

Armadi portafucili a Pistoia

Tra i tipi di armadi blindati ci sono anche gli armadi portafucili, essenziali per salvaguardare fucili e pistole nella propria abitazione. Offriamo una linea completa di contenitori blindati e armadi portafucili a Pistoia, sia per armi “corte” che “lunghe”. In più, le vigenti direttive in materia di possesso d’armi presumono che le armi vengano tenute in casa in contenitori protetti e sicuri: gli armadi portafucili sono una strada sicura e pratica. Non esitate a contattare ad A4 Sicurezza nel caso vogliate maggiori informazioni per sistemarsi armadi portafucili a Pistoia.

Comments off